Come scegliere una vasca da bagno

Avete deciso di ristrutturare il vostro bagno? State pensando di acquistare una nuova vasca? Nessun problema! Con questo articolo, vi darò dei suggerimenti per arredare al meglio il vostro bagno e soprattutto su come scegliere una vasca da bagno.

vasca-da-bagno-ambientata

Anche la sala da bagno ha la sua importanza, così come tutti gli altri ambienti della vostra casa. Seppur trascurati, l’acquisto degli accessori per il vostro bagno sono di fondamentale importanza, soprattutto se state pensando di sostituire la vostra vecchia vasca da bagno. In merito a ciò, esiste un dibattito sempre aperto sull’utilizzo della classica vasca o della doccia e su questo fronte, le opinioni sono spesso opposte. Se anche voi siete fra gli amanti del bagno da distesi, allora vi suggerisco alcuni consigli che potranno esservi utili su come valutare la scelta di una vasca da bagno.

È indubbio: la prima cosa esigenza a cui deve rispondere l’acquisto di una vasca per bagno è l’utilità. Oltre al discorso estetico, dovrà essere soprattutto utile e confortevole, ma deve anche rispondere ad un’esigenza di benessere e relax, oltre a tener conto delle misure che avete a disposizione, nella stanza.

Valutare lo spazio libero prima di comprare la vasca da bagno

Quanto spazio avete a disposizione? Per rendere il tutto più chiaro, vi indico 3 diverse dimensioni di bagno:

  1. Bagno di grandi dimensioni; in questo caso vi suggerisco di acquistare una vasca tonda, che oltre ad esse confortevole, è anche definita di “lusso”, per l’eleganza con cui si presenta;
  2. Bagno di medie dimensioni, è il caso di optare per una vasca angolare;
  3. Bagno di piccole dimensioni; la vasca dovrà essere classica ed essenziale, in alcuni casi anche quadrate e abbastanza compatte.

vasca-da-bagno-ambientata
Ora che avete ben chiare le misure del vostro bagno, vi indico i principali modelli di vasche da inserire nei vostri bagni.

  1. Vasche da parete o ad angolo, normalmente di medie/piccole dimensioni che non occupano troppo spazio. Possono essere in ghisa o in plastica;
  2. Vasche con seduta o rialzo, alcune anche dotate di sportellino per agevolare l’entrata e l’uscita. Spesso sono utilizzate da persone anziane o con difficoltà motoria;
  3. Vasche idromassaggio (di diverse dimensioni) angolari o tonde. Sono caratterizzate da bocchette d’aria da cui fuoriescono bolle per creare l’effetto idromassaggio. Una vasca da bagno con idromassaggio Novellini è un esempio tipico di oggetto del desiderio che chiunque vorrebbe nel proprio bagno.
  4. Vasche decoro, di solito esterne con piedini ad intarsio e con possibilità di essere messe dovunque.

Accessori di una vasca da bagno: quali scegliere

State valutando di cambiare la vostra vasca da bagno? Volete sapere come scegliere la vasca da bagno? Allora per prima cosa, valutate gli accessori.

Spesso tralasciati, in realtà i prodotti accessori sono un aspetto importante nella scelta della vostra vasca da bagno, perché la possono personalizzare in base alle vostre esigenze e renderla quindi perfettamente adatta a voi.

I principali accessori che potrete far montare sulla vostra vasca da bagno, sono:

  • Il getto personalizzato, si tratta di bocchette per l’immissione di acqua calda con diverse velocità, per garantirvi il massimo relax durante il vostro bagno;
  • Pannelli musicali, si tratta di pannelli impermeabili da montare sulla vasca per poter ascoltare la vostra musica preferita mentre fate il bagno;
  • Cromoterapia, si tratta di luci all’interno della vasca che cambiano colore a seconda del calore dell’acqua o in maniera casuale, per rendere il vostro bagno il più rilassante possibile;
  • Comandi digitali per controllare comodamente tutti gli accessori presenti.

Ed ora non vi resta che procedere all’acquisto!

Comments are closed.